DETERSIONE, TUTTO CIÒ CHE C'È DA SAPERE!

DETERSIONE, TUTTO CIÒ CHE C'È DA SAPERE!

Lavare il viso è molto importante per togliere lo sporco che potrebbe ostruire i pori e rendere il viso opaco, spento, con imperfezioni. Ancora più importante è stabilire i giusti prodotti con cui detergere la pelle del viso e con quale frequenza farlo.

Può sembrare davvero facile, in fondo devi solo lavare il viso, asciugarlo e stop! In realtà una buona detersione è la base se si vuole avere una pelle curata e sana.

Eliminando le tracce di sporco la pelle appare luminosa e se si vogliono applicare delle creme idratanti o altri prodotti cosmetici, una pelle poco pulita potrebbe impedire il corretto assorbimento dei principi attivi. 

Quindi, vediamo come si esegue una detersione corretta in semplici passaggi.


COME ESEGUIRE UNA CORRETTA DETERSIONE:

LAVA IL VISO LA MATTINA: 

Potresti stupirti della quantità di sebo e impurità che si accumulano durante la notte sulla pelle del tuo viso, soprattutto se la sera precedente non hai eseguito detersione e non hai rimosso il make-up!

Scegli un detergente adatto alla tua pelle, se non sai quale fa al caso tuo opta per uno delicato e testalo. 

Se hai residui di make-up utilizza uno struccante e poi lava il viso con il detergente, in modo da eliminare tutto lo sporco.

Lava bene il viso e asciugalo con un asciugamano molto pulito, poiché i batteri presenti sulla tua pelle faranno una bella casa proprio su quell’asciugamano, quindi cambialo spesso.

Sentirai la tua pelle rigenerata e pronta ad affrontare la giornata.


LAVA IL VISO PRIMA DI ANDARE A DORMIRE:

Durante la giornata sulla pelle si accumula di tutto:

-Smog, sebo, residui di filtri UV (protezione solare), ecc.

Andare a dormire con la pelle in questo stato non è il massimo, soprattutto per i pori che si ostruiscono e danno sfogo ad acne con punti neri, punti bianchi, brufoli, ecc.

Quindi, armati di struccante, detergente e si procede a lavare per bene il viso.


SCEGLI IL GIUSTO DETERGENTE:

Di detergenti ne esistono davvero tanti, oleosi, in crema, schiumogeni, ma come puoi scegliere quello più adatto alla tua pelle?

Se hai una pelle mista utilizza detergenti delicati che non diano fastidio alle zone secche e che puliscano le zone più grasse, quindi opta per detergenti in gel, schiumogeni, a patto che siano delicati.

Se hai una pelle secca i detergenti con una fase grassa, quindi cremosi vanno bene, poiché puliscono e idratano la pelle lasciandola morbida, vanno bene anche olii detergenti, ma fai attenzione che non siano troppo aggressivi.

Una pelle grassa richiede un detergente che tolga il sebo in maniera ottimale, solitamente si opta per una doppia detersione con uno struccante oleoso e un detergente schiumogeno, ma va bene anche un detergente in gel.

Ogni prodotto applicato sul viso va sempre testato e monitorato, perché le esigenze della nostra pelle cambiano e non sempre un prodotto che si definisce delicato fa bene alla nostra pelle.


LAVA IL VISO CON CALMA:

Non serve a nulla correre e sfregare forte il detergente sul viso, ci vogliono pochi minuti di pazienza.

Massaggia il detergente per 20 secondi circa e poi lava il viso con acqua tiepida, non è necessario stare minuti a fare schiuma o pochi secondi per andare più velocemente.

Ogni cosa ha il suo tempo!


NON ESAGERARE CON LA DETERSIONE!

Lavare il viso con la frequenza di due volte al giorno va più che bene, esagerare invece no, non va bene.

I tensioattivi contenuti nei detergenti servono a lavare via lo sporco, ma troppi potrebbero rovinare la barriera di difesa naturale della pelle, e in risposta avresti una pelle eccessivamente secca, irritata e brufoletti ovunque.


SE LA TUA PELLE “TIRA” CAMBIA DETERGENTE:

Quando esegui la detersione potresti avere la pelle leggermente secca, basta applicare una crema o un siero idratante e la tua pelle è al sicuro.

Se invece senti la sensazione di pelle che “tira”, o ti brucia e arrossisce cambia immediatamente detergente, è troppo aggressivo.


Naturalmente non esiste un detergente universale che vada bene per ogni tipo di pelle, quindi analizza il tuo tipo di pelle e testa quelli che ritieni più adatti.

Se non sai come individuare il tuo tipo di pelle e le sue esigenze qui in basso ti forniremo una guida gratuita, clicca sul link sottostante:

 SCARICALA ORA GRATUITAMENTE 

Torna al blog